L’Assemblea dei delegati

L’Assemblea dei delegati (AD) è l’organo supremo del CSA.

A lei competono le seguenti mansioni:

  • Fissare i programmi di attività
  • L’approvazione dei preventivi, dei rapporti e dei consuntivi annuali nonché di tutti gli obblighi finanziari che ne derivano, con scarico al Comitato.
  • La nomina dei membri e dei supplenti del Comitato.
  • L’approvazione di progetti e lo scarico dei rapporti del Comitato, dei gruppi di lavoro e altro.

L’Assemblea dei delegati delibera alla presenza di almeno 10 membri o membri supplenti.

  • Decide a maggioranza assoluta dei delegati presenti.
  • La copresidenza ha diritto di voto, ma non ha voto determinante.

I Delegati e i Delegati supplenti sono nominati dalle Associazioni Mantello per un mandato di 4 anni e possono essere rieletti 2 volte.

In occasione di prese di posizione pubbliche del CSA relative a questioni di politica sociale, economica o di politica degli anziani o in occasione di proposte di legge federali, è comunicata unicamente la decisione della maggioranza del Consiglio a meno che l’opinione della minoranza raggiunga almeno 1/3 dei delegati aventi diritto di voto.

L’AD è composta di 2 copresidenti, 32 delegati, 16 per associazioni mantello.

 

Associazioni mantello

Le associazioni mantello dispongono ciascuna della metà dei delegati e dei delegati supplenti. 

 

Copresidenza

  • Bea Heim, Starrkirch-Wil, Copresidente, FARES
  • Roland Grunder, Aigle, Copresidente, ASA

Delegati

  • ASA

    • Fabienne Bachmann, Belp
    • Lukas Bäumle, Grange
    • Beatrice Balsegia-Brunner, Domat/Ems
    • Jörg Conrad, Horw
    • Elisabeth Eicher, Bottmingen
    • Theres Engeler, St-Gall
    • Reinhard Hänggi, Soleure
    • Peter Haudenschild, Brugg
    • Sylvia Mamié, Thayngen
    • Kurt Rüttimann, Baden
    • Pierre Scherb, Genève
    • Daniel Schwab, Zurich
    • Béatrice Spang, Riehen
    • Christoph Steinemann, Berikon
    • Elisabeth Striffeler, Münsingen
    • Felicitas Würth-Zoller, Rorschacherberg

    FARES

    • Barbara Fischer, Arlesheim
    • Jean-Maurice Fournier, Sion
    • Max Krieg, Berne
    • Christiane Layaz-Rochat, Yverdon
    • Josef Lehmann, Niederglatt
    • Elisabeth Leo-Dupont, La Tour-de-Peilz
    • Marguerite Misteli-Schmid, Soleure
    • Inge Schädler, Winterthur
    • Rolf Schneider, Aathal-Seegräben
    • Marianne Streit, Bâle
    • Elsbeth Wandeler, Berne
    • Ursula Zulauf, Berne
    • 4 seggi vacanti

Rappresentazione OFAS: Christine Masserey