Il CSA sostiene l’iniziativa AVSplus

Durante i lavori dell’assemblea dei suoi delegati del 13 maggio 2016, una forte maggioranza del Consiglio svizzero degli anziani si è pronunciata a favore dell’iniziativa AVSplus. Il CSA raccomanda pertanto alle associazioni che lo compongono di sostenere questa iniziativa volta ad aumentare le rendite AVS del 10% per tutti i suoi beneficiari.

Fissando la data della votazione sull’iniziativa AVSplus al 25 settembre prossimo, il Consiglio federale ha seminato dubbi nell’animo delle cittadine e cittadini di questo paese, poichè dovranno pronunciarsi sul tema senza conoscere le conclusioni del Consiglio nazionale relative al progetto « Previdenza per la vecchiaia 2020 ». Essi saranno dunque costretti,  ancora una volta, ad esprimersi alla cieca. Inoltre non va dimenticato che il 2 ° pilastro deve affrontare difficoltĂ  crescenti dovute alle fluttuazioni dei mercati finanziari.


Di fronte a queste incertezze e in assenza di una vera possibilità di scelta, i delegati hanno deciso, con cognizione di causa, di sostenere l’iniziativa la quale, per contro, esprime concetti concreti. L’iniziativa vuole infatti permettere una vecchiaia dignitosa ai pensionati di questo paese. Fornisce una soluzione semplice al problema delle rendite, può essere rapidamente applicata e si prefigge di rafforzare il più vecchio, il più solido e il più solidale dei pilastri previsti dalla nostra previdenza vecchiaia.